Pakistan, Corte Suprema conferma l’assoluzione di Asia Bibi

Condividi

 

La corte suprema del Pakistan ha confermato la sua decisione di assolvere Asia Bibi, la donna cristiana che ha trascorso otto anni nel braccio della morte per accuse di blasfemia, il che significa che ora è libera di lasciare il paese e chiedere asilo in Canada.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -