Castelvolturno, “La mafia nigeriana non è più sotto la Camorra, ha mano libera”

Castel Volturno (CE), 8 Gennaio 2019 – Un’indagine dell’FBI ha fatto emergere un traffico di organi tra il comune di Castel Volturno, in provincia di Caserta, e New York. Il Consigliere Comunale Cesare Diana ha raccontato che: “Il traffico di organi non è uno scoop e, probabilmente, è tra questa città e New York poiché lì c’è una folta comunità nigeriana. La mafia nigeriana ormai non è più sotto il controllo della Camorra e lo Stato l’ha lasciata sotto traccia per troppo tempo, oggi ha mano libera”. AltrimondiNews

Condividi