Migranti, Mogherini difende il Global Compact ONU: “È interesse nazionale”

Secondo la Mogherini, un progetto che, di fatto, cancella i confini sarebbe “interesse nazionale”. Mentre il governo si schiera contro il Global Compact sui migranti e chiede al parlamento di pronunciarsi sulla possibilità di aderire al patto, Federica Mogherini contesta la decisione presa dall’esecutivo.

“Se il nostro interesse nazionale è di governare le migrazioni per renderla ordinata, umana e sostenibile, allora il Global Compact è lo strumento più forte che abbiamo per difendere i nostri interessi nazionali”. L’Alto rappresentante per la politica estera dell’Unione Europea, in un dibattito al Parlamento europeo, ha detto che non esiste alcun tipo di “conflitto” con gli interessi nazionali degli Stati.

Armando Manocchia: NO al Global Compact ONU sulle Migrazioni: vi spieghiamo perché

Condividi