Violenza sessuale: 25enne salva con lo spray. Arrestato nigeriano

Condividi

 

MILANO, 3 AGO – Una ragazza è stata aggredita nella stazione di Porta Garibaldi, a Milano, da un uomo che l’ha molestata cercando di violentarla. Alla fine si è salvata grazie alla presenza di passanti e, avvicinata una seconda volta, usando uno spray urticante. Il grave fatto è accaduto il 20 luglio scorso, ma non è stato divulgato dalle forze dell’ordine fino a oggi, quando le indagini hanno portato all’individuazione di un presunto responsabile, un immigrato irregolare. I carabinieri hanno infatti sottoposto a fermo un 31enne nigeriano, irregolare, già noto alla giustizia.

La 25enne stava tornando a casa da lavoro, e all’interno della stazione era stata avvicinata, bloccata e palpeggiata dallo straniero. Quest’ultimo aveva desistito dal suo intento di consumare un rapporto sessuale solo grazie alla presenza e al transito di alcuni passanti. Poco dopo, lungo la banchina, il 31enne aveva nuovamente molestato la ragazza, riuscita a fuggire anche grazie all’uso di uno spray urticante. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -