Incendi in Grecia: 50 morti e 100 feriti, case distrutte

E’ di almeno 50 morti il bilancio degli incendi che stanno devastando le aree boschive intorno ad Atene. Lo ha reso noto la Croce Rossa dopo che ha rinvenuto i corpi di 26 persone nelle zone vicine a Rafina, cittadina sulla costa ad est della capitale greca. Il devastante bilancio è stato confermato dal vice sindaco locale Girgos Kokkolis. In precedenza la televisione aveva parlato di almeno 24 morti e oltre un centinaio di feriti, molti in modo grave.

ATENE, 24 LUG – La guardia costiera greca rende noto che i corpi di tre donne e di un bambino sono stati trovati nei tratti di mare vicino agli incendi che infuriano nei pressi di Atene, portando il numero dei morti ad almeno 50.
Più di 100 i feriti nei due roghi che stanno attanagliando la capitale della Grecia, carbonizzando fattorie e foreste e facendo fuggire le persone verso le spiagge per essere evacuate da navi della marina, yacht e barche da pesca. ansa

La Grecia chiede aiuto all’Unione Europea per spegnere i violenti incendi scoppiati nei dintorni di Atene. Numerose case sono state distrutte e si contano migliaia di persone in fuga dalle fiamme che divampano in due vaste pinete che lambiscono la capitale.
Tre ospedali della capitale sono in stato di allerta e si stanno attrezzando per ricevere, eventualmente, altre persone coinvolte negli incendi. Alcuni turisti, bloccati sulle spiagge dalle fiamme, sono stati soccorsi via mare dalla Guardia costiera. ansa

Grazie all’austerità imposte dalle istituzioni UE e dal FMI, da anni vengono applicati tagli alla spesa pubblica. La Grecia chiede aiuto alla UE perché non ha sufficienti uomini e mezzi per far fronte agli incendi.

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K