Abusi in spiaggia su bimba di 10 anni, arrestato extracomunitario

Secondo la denuncia della mamma (che ha chiamato subito il 112 chiedendo aiuto) e le indagini dei carabinieri, ha preso per mano la sua bimba di 10 anni che stava giocando in spiaggia e l’ha condotta in disparte baciandola e molestandola sessualmente. Un extracomunitario è stato quindi arrestato per violenza sessuale su minore. Lo scrive ligurianotizie.it

L’inquietante episodio è avvenuto ieri sulla spiaggia di ponente a Savona e solo grazie al tempestivo intervento di mamma e carabinieri si è evitato il peggio.

L’immigrato, dopo essersi introdotto all’interno dei bagni, avrebbe approfittato di un momento in cui la bambina era da sola nella zona delle cabine per avvicinarla. Poi la mamma è andata a cercarla e ha visto lo straniero baciarla e toccarla.

Massimo riserbo da parte degli inquirenti.

Condividi