Conte: “Auspicio dellʼItalia è presto un G8 con la Russia”

“Per quanto riguarda le sanzioni, gli accordi di Minsk sull’Ucraina non sono ancora attuati. Ma noi abbiamo prospettato a tutti che avere la Russia isolata non conviene a nessuno, quindi ho rappresentato l’auspicio mio e dell’Italia che ci spossa essere quanto prima un G8 con la Russia seduta al tavolo”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte al G7 in Canada.

Per fortuna, abbiamo il nuovo premier che se ne infischia del falsi allarmi lanciati dal finto pacifista Gentiloni.

Gentiloni contro il nuovo governo: ‘L’apertura alla Russia è pericolosissima’

 

Condividi