Ministro Calenda (Pd): no alla nazionalizzazione di Telecom

ROMA – Alla mossa della Francia su Fincantieri-Stx “non si risponde nazionalizzando la Telecom, perché ad una fesseria non si risponde con una fesseria più grossa”. Lo afferma il ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda intervenendo all’iniziativa di “Forza Europa” soffermandosi sul caso della gestione dei cantieri del porto francese di Saint-Nazaire. ANSA

Condividi