Terrorismo, Fi: nel Ddl non è mai citata la parola ‘moschea’

“Che credibilità può avere un provvedimento che intende prevenire la radicalizzazione dell’estremismo jihadista ma nel quale non è mai citato il termine ‘moschea’? Non è con leggi di bandiera come questa che si affrontano i problemi veri del Paese”.

Lo ha detto, intervenendo in Aula, il deputato di Forza Italia Luca Squeri. “L’attività di monitoraggio prevista nel testo si svolgerà nelle scuole e negli ospedali, nei laboratori pubblici e nelle carceri, su internet e nei centri di accoglienza ma non nei luoghi più importanti, ossia appunto nelle moschee”, ha concluso. ansa

Condividi