Cooperativa nascondeva fatture false, costi fasulli per un milione di euro

 

TORINO, 13 LUG – Una società cooperativa, attiva nel canavese nel settore edilizio, appariva senza finalità di lucro con l’obiettivo di favorire l’inserimento sociale e lavorativo di persone svantaggiate ma in realtà nascondeva un sistema basato sull’emissione di fatture false, utilizzate per aumentare fittiziamente i costi negli anni 2011 e 2012.

E’ quanto ha scoperto la guardia di finanza di Ivrea (Torino), che ha accertato che l’impresa ha occultato al fisco oltre 300mila euro di ricavi e indicato costi fasulli per circa un milione di euro, di cui 500mila derivanti dall’utilizzo di fatture false emesse da altre imprese del Canavese, e non ha versato l’Iva per circa 200mila euro. Il legale rappresentante è stato denunciato per dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture false e utilizzo ed emissione di fatture per operazioni inesistenti. Nei suoi confronti è stata avanzata anche una proposta di sequestro di beni. ansa

Condividi

 

bresup

Articoli recenti

One thought on “Cooperativa nascondeva fatture false, costi fasulli per un milione di euro

  1. NON C’E’ DA MERAVIGLIARSI – = IN UNA MORALE CON I DERIVATI MARCI/BANCHE … CHE NESSUNO SPIEGA IL CAPITALE “RASCHIATO” AGLI ITALIANI DOVE E’ FINITO.???
    SI PARLA DA ANNI DELLE PROCEDURE “BUROCRTICHE” (GESù MORì FANCIULLO… AI FINI BUROCRATICI)
    NESSUNO AI VERTICI COMPRESO “ACCANITI OPPOSITORI” – NON DICONO LA LORO O NON SONO COMPETENTI (POVERI NOI) ALLA VERITà AI FINI DI VERITà E GIUSTIZIA” … … TASTANO IL POLSO AGLI ITALIANI C……..ONI.!!!

Comments are closed.