Perde il lavoro, barista 60enne si impicca

 

GENOVA, 05 LUG – Era in depressione da un mese, da quando aveva perso il lavoro: oggi un barista sessantenne si è ucciso impiccandosi. Ha atteso che l’anziana madre con la quale viveva uscisse di casa, poi è andato nell’attico dell’abitazione e si è ucciso. A scoprire il cadavere è stata la madre rincasando.

L’uomo non ha lasciato biglietti per spiegare il suo gesto, ma i carabinieri, che hanno informato dell’accaduto il magistrato di turno, il sostituto procuratore Vittorio Ranieri Miniati, non hanno dubbi sui motivi del suicidio. L’uomo da un mese era in cura con psicofarmaci mese a causa di una forma depressiva dovuta al fatto che aveva perso l’appalto del bar che gestiva da anni in un complesso turistico di Genova. (ANSA)

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi

 

bresup

Articoli recenti

One thought on “Perde il lavoro, barista 60enne si impicca

Comments are closed.