Inps, immigrati percepivano l’assegno sociale senza averne diritto

 

TORINO, – Percepivano l’assegno sociale senza averne diritto, dopo essere rientrati nei paesi d’origine. Sono 9 extracomunitari smascherati dalla Guardia di finanza dopo un’indagine condotta, incrociando i dati, in collaborazione con l’Inps nei confronti di ultra 65enni, comunitari ed extracomunitari, in condizioni economiche particolarmente disagiate.

L’assegno percepito indebitamente era versato su un un conto corrente cointestato con un parente in Italia. Il danno complessivo ammonta a 15.000 euro.  ansa

Condividi

 

bresup

Articoli recenti

One thought on “Inps, immigrati percepivano l’assegno sociale senza averne diritto

Comments are closed.