Immigrati, Maroni: fermare gli sbarchi, temo disordini sociali

 

Se il governo continuera’ a gestire in questo modo l’emergenza immigrazione “ci sara’ un crescendo di tensioni che temo culminera’ anche con qualche disordine sociale, che vogliamo evitare”.

A dirlo e’ il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, rispondendo a una domanda sulla parere negativo dato ieri da Lombardia, Veneto e Liguria al ‘decreto profughi’. A margine dei lavori del Consiglio regionale, il governatore ha sottolineato: “Non si gestisce cosi’ l’emergenza immigrazione e le reazioni che rileviamo anche dai sindaci amministratori di sinistra sono evidenti. Il governo fa finta di non accorgersi ma il problema sta gia’ scoppiando. L’unica azione risolutiva e’ fermare gli sbarchi, coinvolgendo le Nazioni Unite e facendo la’ i campi profughi”.
(AGI)

Condividi

 

One thought on “Immigrati, Maroni: fermare gli sbarchi, temo disordini sociali

  1. Caro Moroni. Mi devi dire in quale stato si puo entrare senza avere alsun diritto. e pretendere… Il cibo è scarso.- vogliamo Internet e la telefonia.oltre all’aria condizionata- A quando drvremo andare a pilirgli “il bus del cu”???

Comments are closed.