Il Cie di Bologna diventa centro di accoglienza per i profughi

cie.bolognaBOLOGNA, 19 LUG – Il Cie di Bologna, chiuso più di un anno fa, è diventato, con l’intervento dell’Amministrazione Comunale, un centro di accoglienza per i profughi. La struttura di via Mattei è stata infatti riadattata per ospitare circa 200 profughi il cui arrivo è atteso per la serata. Sono stati smontati sbarre e cancelli e sono arrivati nuovi letti e materassi forniti dalla protezione civile.

Condividi