La Germania contraria alla svalutazione della moneta unica

Merkel, Weidmann, Bundestag

15 giu. – La Germania e’ contraria a una svalutazione dell’euro, misura richiesta da molti Paesi dell’Eurozona per sostenere l’export. Lo dice Jens Weidmann, governatore della Banca centrale tedesca e componente di peso del consiglio direttivo della Bce.

In un’anticipazione del magazine Focus, Weidmann evidenzia che “la competitivita’ non puo’ essere perseguita con la svalutazione. Questa e’ realizzata dall’industria con prodotti che sappiano stare sul mercato. Un’economia forte puo’ tollerare una moneta forte”. agi

Condividi

 

bresup

Articoli recenti