Nigeria: 4 ragazze fuggono da Boko Haram “Maltrattate e stuprate”

NIGERIA_GIRLS_BOKO

 

29 magg – Quattro delle oltre 200 ragazze nigeriane rapite dal gruppo fondamentalista islamico di Boko Haram sarebbero riuscite a fuggire. Lo scrive lo “Spiegel” online, che cita fonti Reuters, senza precisare quando e come le ragazze siano riuscite a fuggire.

Le studentesse che hanno ritrovato la libertà hanno raccontato di essersi sentite abbandonate e alcune denunciano di essere state maltrattate e stuprate.

Sarebbero 219 le giovani ancora in mano agli islamisti nigeriani, prelevate con la forza a metà aprile in un liceo di Shibok, nel nord-est del paese.

Condividi