Voto all’estero. Scheda annullata ad un elettore del M5S

elettore-m5s

di Emanuele Costa

24 genn – Arriva dall’estero la prima “cavolata” fatta registrare durante le elezioni europee. L’ignoranza dei nostri concittadini è purtroppo tanto grande, che arriva a coinvolgere anche le leggi necessariamente note per la loro applicazione durante il voto. Come ben sapete, è vietato e costituisce reato sia entrare in cabina elettorale con un’altra persona sia fotografare la scheda elettorale.

Ebbene, un fiero elettore del Movimento 5 Stelle, residente all’estero, ha pensato bene di scattare invece una bella fotografia che inquadrasse per bene il suo viso e la scheda elettorale, postando poi il risultato su Facebook. Morale della favola? Screenshot da parte di alcuni utenti, denuncia e voto annullato.

Fonte tweetpress.it

Condividi

 

5 thoughts on “Voto all’estero. Scheda annullata ad un elettore del M5S

  1. ma soprattutti cari amici di Imola oggi, fanfaroni della stampa, [commento tagliato]

    1. Perché l’elettore non ha votato in Italia ma in Portogallo, quindi in anticipo

Comments are closed.