“Siete la rovina dell’Italia”. Capolista Pd preso a calci e pugni

pd-pestato

SELVAZZANO, 18 magg – . Il capolista del Partito democratico in corsa per il rinnovo del consiglio comunale di Selvazzano, Giuliano Bastianello, mentre stava facendo propaganda elettorale in centro a Tencarola è stato preso a calci e pugni da un uomo in tuta da jogging che i carabinieri stanno cercando di identificare.

L’aggressore prima di scagliarsi contro Bastianello ha inveito nei confronti del partito di Matteo Renzi e del presidente della repubblica Giorgio Napolitano. «Ho ricevuto delle cartelle esattoriali da Equitalia che non riesco a pagare, voi siete la rovina dell’Italia e tu sei un sindacalista e come tutti i sindacalisti sei contro le partite Iva», avrebbe urlato l’uomo prima di prendere a pugni l’esponete del Pd.

Sia il candidato a sindaco Riccardo Dainese della coalizione «Dentro Selvazzano», di cui il Pd è alleato alle elezioni del 25 maggio, sia il segretario locale dei democratici Antonio Santamaria hanno tentato di calmare l’aggressore, che prima dell’arrivo dei carabinieri se n’è andato. Bastianello, che si è fatto medicare al pronto soccorso della Cassa di cura di Abano, ha ricevuto messaggi di solidarietà da parte di tutti e quattro i candidati a Sindaco. mattinopadova.gelocal.it

Condividi

 

3 thoughts on ““Siete la rovina dell’Italia”. Capolista Pd preso a calci e pugni

  1. Che vergogna, il Pd è diventato veramente la rovina dell’Italia!! Non voterò mai un partito simile!!

  2. la disperazione del popolino purtroppo fa fare cose brutte,anche fuori del suo stile di vita…

Comments are closed.