Matrimoni gay ad Abano, Luca e Riccardo sposi

nozze-gay
foto mattinopadova.gelocal.it

 

12 magg – Si è trattato di un qualcosa di simile al matrimonio, anche se riconosciuto solamente dal regolamento comunale aponense e non dalla legge italiana. Un matrimonio in pompa magna, che ha portato nella sala di Villa Bassi un’ottantina di invitati, che hanno celebrato la coppia tra pianti di commozione e il classico “W gli sposi”. Riccardo e Luca sono arrivati ad Abano con una Fiat Cinquecento bianca con la scritta “Just Married” realizzata sul vetro posteriore.

I due non si sono presentati da soli, ma accompagnati da Severina, una border collie che da due anni è l’amica fedele in casa. La cagnolina ha scodinzolato e accompagnato con entusiasmo la celebrazione civile.

Siamo insieme da 8 anni e da due abitiamo assieme in una casa che abbiamo acquistato a Stienta – raccontano -. Abbiamo saputo a novembre attraverso i giornali della disponibilità del comune di Abano di celebrare le unioni omosessuali e ci siamo subito messi in contatto con il sindaco. Un “sì” convinto per un’unione che non ha avuto nulla di diverso, almeno per quanto riguarda la cerimonia, da quelle eterosessuali

Condividi

 

One thought on “Matrimoni gay ad Abano, Luca e Riccardo sposi

Comments are closed.