Rivolta in carcere, detenuti aggrediscono quattro agenti

carcereARIANO IRPINO, 16 febbr – Rivolta nel carcere di Ariano. Alcuni detenuti hanno occupato la corsia della loro sezione, minacciando di dar fuoco a mobili e materassi. Alla base della rivolta la richiesta di avere in cella un armadietto in più.

La protesta è durata alcune ore. Un detenuuto ha aggredito un agente di custodia e tre suoi colleghi che lo avevano soccorso. Con grande difficoltà gli agenti sono riusciti a riportare la calma e a sedare la rivolta. (il mattino)

Condividi