Padova: da attivisti dei centri sociali ‘sassaiola’ di fango e uova contro i leghisti

gramignaPADOVA, 18 GEN – Una ventina di esponenti del centro popolare occupato Gramigna hanno creato momenti di tensione stamane davanti al carcere Due Palazzi di Padova. I manifestanti sono arrivati lì per protestare contro il presidio organizzato dalla Lega Nord contro il ‘decreto carceri’.

Ne è nato immediatamente un acceso scontro verbale concluso con una ‘sassaiola’ di fango e uova fatta dagli attivisti della sinistra antagonista (pacifisti e non violenti!!) e con una carica di alleggerimento della polizia. Altri momenti di tensione si temono nel pomeriggio, in occasione dell’arrivo in città del segretario del Carroccio Matteo Salvini.(ANSA).

Condividi