Arrestato ispettore dell’Agenzia delle Entrate

agANCONA, 1 GIU – Un ispettore dell’Agenzia delle Entrate delle Marche e’ stato arrestato dalla Squadra mobile di Ancona per concussione. S. M., 48 anni, romano, avrebbe intascato ‘mazzette’ da commercianti e ristoratori per ‘ammorbidire’ i controlli fiscali.

E’ stato bloccato dagli agenti del capo della Mobile Giorgio Di Munno mentre ritirava una tangente da 10 mila euro, in pieno centro, da uno dei commercianti che hanno collaborato con la polizia.

Condividi