Sorpresi a rubare rame, due romeni ai domiciliari

ramePERUGIA, 4 MAG – Due romeni di 29 e 30 anni sono stati arrestati a Perugia dai carabinieri che li hanno sorpresi, ieri pomeriggio, a rubare rame in una ditta di Lacugnano.

I due – hanno riferito i militari – con dei pali in ferro avevano sollevato l’asfalto tranciando con una tenaglia la corda di rame che funge da scarico a terra dell’impianto elettrico, per rubarla. Gli arrestati si trovano ora ai domiciliari in attesa del processo per direttissima.

Condividi