Terzi: Per il regime siriano il “tempo e’ scaduto”

30 dic. – Per il regime siriano il “tempo e’ scaduto”. “Serve una soluzione adesso, confido in Brahimi”, ha scritto il ministro degli Esteri, Giulio Terzi, su Twitter dopo le nuove stragi di civili. “Sono sgomento di fronte agli incessanti massacri”, continua Terzi, “soprattutto di bambini”.

Lakhdar Brahimi, inviato di Onu e Lega Araba sulla Siria, aveva detto qualche ora fa detto che la situazione nel martoriato Paese “va sempre peggio, si deteriora di giorno in giorno, ma che una soluzione e’ ancora possibile: la comunita’ internazionale puo’ ritrovarsi sull’accordo raggiunto a Ginevra lo scorso giugno” .

Condividi