Scontro a Reggio, 4 morti: domiciliari al conducente nigeriano

foto ansa

REGGIO EMILIA, 28 DIC – Sono stati disposti gli arresti domiciliari, dopo la convalida dell’arresto, per Nicolas Otoibhi, il nigeriano ventenne che era alla guida della Peugeot dove sono morti 4 giovani per un incidente stradale nella notte di Natale a Codemondo.

Quando sara’ dimesso dall’ospedale Santa Maria Nuova, il giovane dovra’ restare agli arresti nella casa del fratello, a Reggio Emilia. Il giovane e’ comparso davanti al giudice per le indagini preliminari Angela Baraldi nella stanza dell’ospedale. ansa

Condividi