Problemi di lavoro, professionista si suicida lanciandosi dal Vajont

ERTO (PORDENONE), 29 DIC – Un noto professionista di Quinto di Treviso, L.R, di 30 anni, si e’ suicidato lanciandosi dalla diga del Vajont a Erto e Casso. Il gesto sarebbe scaturito da problemi che l’uomo aveva con il lavoro e risalirebbe a giovedi’, da quando era scomparso.

Il professionista era sposato ed era padre di due bimbi piccoli. Nella vettura il professionista ha lasciato un biglietto d’addio in cui sono spiegati i motivi del suicidio. (ANSA).

Condividi