Mali: integralisti islamici tagliano le mani ai ladri applicando la sharia

BAMAKO, 22 DIC – Gli islamisti che controllano la citta’ di Gao, nel nordest del Mali, hanno amputato ieri le mani a due persone e minacciano di fare lo stesso con altre otto in applicazione della sharia (legge islamica).

Lo riferisce un capo islamista e alcuni testimoni. ”In applicazione della sharia abbiamo tagliato le mani di due persone. Altri otto subiranno la stessa sorte”, ha detto Moctar Barry, uno dei capo del Movimento per l’unicita’ e la jihad nell’Africa dell’Ovest (Mujao) che occupa Gao.

Il 53% degli egiziani in Italia dice sì alla sharia

Egitto: la costituente dice sì alla sharia come base per le leggi

Condividi