Spara a creditore e tenta il suicidio, è grave

TORINO, 19 DIC – Spara al creditore a cui doveva restituire una somma di denaro e poi tenta il suicidio.

Protagonista una donna, che questa mattina a Giaveno, nel torinese, non ha esitato a puntare una pistola ad aria compressa contro l’uomo a cui doveva i soldi, ferendolo a un braccio. Poi e’ andata a casa e con la stessa arma si e’ sparata nella pancia. Entrambi trasportati all’ospedale di Rivoli, lei e’ in gravi condizioni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. ansa

Condividi