Migliaia di portoghesi protestano contro l’austerity

15 dic – Ieri a Lisbona alcune migliaia di persone si sono riunite in piazza per protestare contro l’austerità. L’azione si è tenuta davanti al palazzo presidenziale ed è stata organizzata dai sindacati, che chiedono al capo dello Stato di non sottoscrivere la legge di bilancio.

I manifestanti, che hanno accolto l’appello dei sindacati, protestano contro il nuovo aumento delle tasse. Il governo da novembre ha introddoto nuove misure per riuscire a portare il deficit del paese al 4,5% del PIL.

Condividi