Riccardi: “Abbiamo bisogno degli immigrati per ricostruire l’Italia”

“Sono dispiaciuto che non siamo riusciti a concedere la cittadinanza”

Firenze, 14 dicembre 2012 – ”Noi italiani accogliamo gli immigrati non perche’ siamo buoni, ma perche’ abbiamo bisogno di voi per ricostruire l’Italia di domani, affinche’ diventi un Paese in cui integrazione deve essere la parola chiave. C’e’ stata troppa predicazione dell’odio, troppa predicazione di razzismo che ha seminato in menti malate, in cuori sconvolti, germi che hanno portato a compiere atti assurdi”.

Lo ha detto il ministro per la Cooperazione internazionale e l’integrazione, Andrea Riccardi, in un videomessaggio inviato alla cerimonia di commemorazione per l’uccisione di due senegalesi a opera del razzista Gianluca Casseri, avvenuta il 13 dicembre del 2011.

”Oggi noi guardiamo il futuro in altro modo, guardiamo il futuro insieme, con voi senegalesi – ha aggiunto Riccardi – guardiamo il futuro con gli uomini e le donne che, anche se non sono nati in Italia, vogliono vivere in Italia e vogliono che i loro figli crescano in Italia.

E’ un motivo di dolore e di dispiacere per me che in questo anno, in questo ultimo anno della legislatura, non sia stato possibile arrivare alla concessione della cittadinanza italiana ai vostri figli, ai figli dei senegalesi, ai figli degli immigrati nati in Italia che crescono con i nostri bambini e pensano al loro futuro in Italia. Sara’ uno dei primi passi che dovremmo fare nella prossima legislatura in Italia”.

http://www.stranieriinitalia.it/attualita-riccardi_abbiamo_bisogno_degli_immigrati_per_ricostruire_l_italia_16336.html

Condividi