UE: Verhofstadt, capogruppo liberal-democratici, chiede espulsione di Berlusconi da Ppe

Guy Verhofstadt

13 dic – Guy Verhofstadt, il capogruppo dei liberal-democratici al Parlamento europeo, ha chiesto al Ppe di espellere Silvio Berlusconi dal partito. La richiesta e’ arrivata in seduta plenaria a Strasburgo.

“E’ inaudito quel che sta avvenendo”, ha attaccato il leader liberale. Ora pare che voglia tornare“, ha detto in riferimento all’ex premier italiano, “e fare cadere il governo italiano e tutta la zona euro dietro di lui”. “Ebbene, espelliamolo dal Ppe, una buona volta! Mettiamo fine a questa situazione e potremo ritrovare la stabilita’”, ha aggiunto rivolto al capogruppo Ppe al Parlamento Ue, Joseph Daul.

Prendendo a sua volta la parola, Daul gli ha replicato che non si possono “saltare gli statuti del partito”. “Ma se e’ un problema di statuto, cambiamolo”, ha replicato Verhofstadt. (AGI)

Condividi