Spagna: governo pubblicherà gli elenchi dei grandi evasori fiscali

Cristobal Montoro

13 DIC – Il governo spagnolo sta esaminando le modifiche normative per poter pubblicare gli elenchi dei maggiori evasori e morosi nei confronti del fisco spagnolo, sull’esempio di quanto gia’ avviene in Irlanda e nel Regno Unito.

Lo ha annunciato il ministro delle Finanze Cristobal Montoro, oggi al Senato. ”Si tratta di farli pagare, non si puo’ dire piu’ forte e piu’ chiaro”, ha detto Montoro nel giustificare la misura. La lista includera’ i maggior evasori, indipendentemente dall’attivita’ economica svolta e dalla posizione sociale.”Non e’ comprensibile tanto segreto e cautela”, ha insistito il ministro.

Intanto Herve’ Falciani, l’informatico che copio’ le liste di 130.000 evasori fiscali di diversi Paesi con conti nella banca svizzera HSBC, uscira’ nei prossimi giorni dal carcere madrileno di Valdemoro, dove e’ detenuto. La procura dell’Audiencia Nacional ha accolto la richiesta di liberta’condizionata presentata dal legale dell’ex dipendente della banca svizzera, informano fonti giudiziarie citate da radio Cadena Ser. L’Audiencia Nacional dovra’ poi pronunciarsi sulla richiesta di estradizione di Falciani, presentata dal governo svizzero che gli contesta la rivelazione di segreto bancario. Arrestato a Barcellona lo scorso 1 luglio, l’informatico, ribattezzato ”il Robin Hood delle finanze”, ha collaborato coi governi francese e italiano a scoprire gli evasori e a recuperare migliaia di milioni di euro. Falciani avrebbe collaborato anche col governo spagnolo, rivelando l’identita’ di 659 grandi evasori spagnoli, molti dei quali avrebbero poi saldato i propri debiti col fisco, fra cui la stessa famiglia Botin del Banco Santander. (ANSAmed).

Condividi