Barroso gode del disastro italiano: Spero l’Italia continui su questa via

13 dic – Il governo guidato da Mario Monti ha preso ”misure significative nell’ultimo anno per ridurre il deficit eccessivo e il debito pubblico”, facendo ”considerevoli progressi per migliorare la competitivita’ dell’Italia e il suo potenziale di crescita, e portando i costi del finanziamento dei titoli di Stato decennali al loro livello piu’ basso dal 2010”.

Un anno di “Governo Monti”: i dati piu’ eclatanti del disastro

Lo afferma il presidente della Commissione europea, Jose’ Manuel Barroso, parlando con la stampa dopo un incontro a Bruxelles con il premier italiano. La Commissione, continua Barroso, ”saluta con favore il programma ambizioso di riforme di vasta portata e di consolidamento di bilancio” messo a punto dal governo italiano.

Poi ”lasciate che ringrazi Mario Monti e il suo governo per questo. Lasciatemi esprimere la mia speranza e fiducia che l’Italia continuera’ su questo percorso, che e’ una pre-condizione per il ritorno del Paese alla crescita e all’occupazione”.

”Ieri – riferisce ancora Barroso – ho parlato con Berlusconi. Lo conosco da tanti anni”. ”Ho avuto un colloquio privato. Comunque ho parlato dell’importanza di avere un’Italia stabile e di come sia cruciale che prosegua sulla strada delle riforme”. Intanto, Monti dice che ”qualunque sara’ l’esito delle elezioni in Italia ci sara’ un governo che si collochera’ nella linea tendenziale di forte appoggio del nostro Paese all’avanzamento dell’integrazione europea”. Il premier aggiunge di non avere ”nessun commento da offrire” sulle affermazioni di Silvio Berlusconi, in particolare sull’offerta avanzata al premier di guidare alle elezioni lo schieramento del moderati. E comunque, aggiunge Monti, ”non e’ il momento. Sono impegnato in ogni caso ancora per qualche breve tempo – aggiunge – nella condotta spedita del compimento di cio’ che il governo deve ancora compiere. E poi non e’ il luogo” per commentare queste cose.asca

Condividi