Putin: la famiglia con tre figli “deve diventare la norma”

12 dic – Una famiglia con tre figli “deve diventare la norma” in Russia. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin nel suo discorso annuale alle Camere unite del Parlamento nella sontuosa sala di San Giorgio, al Gran Palazzo del Cremlino. Quello di oggi è il primo messaggio di Putin negli ultimi sei anni e per il suo terzo mandato, ma il decimo di tutta la sua carriera da capo di stato. Il tutto davanti all’elite politica, religiosa e militare del Paese.

Putin ha sottolineato che nel Paese per la prima volta il numero delle nascite ha superato quello dei decessi, dopo decenni di calo demografico. “Il livello di mortalità è rimasto comunque molto alto, soprattutto tra gli uomini” ha però aggiunto.

“Alcolismo e fumo fanno centinaia di migliaia di vittime nel nostro Paese ogni anno”. Infine Putin ha aggiunto che l’unico modo per combattere le piaghe sociali è la promozione di uno stile di vita sano. Lo sport e la pratica sportiva “devono diventare prestigiosi”. Oltre ad aprire le porte come “ascensore sociale” per i giovani. tmnews

Condividi