Siria, una Coalizione internazionale per aiutare i ribelli

11 dic – Una coalizione internazionale, di cui fa parte anche la Gran Bretagna, sta mettendo a punto un piano per addestrare i ribelli siriani che stanno combattendo contro il regime di Bashar al Assad e fornirgli un sostegno aereo e navale. Lo rivela il quotidiano britannico The Independent.

Secondo The Independent, il generale David Richards, comandante delle Forze armate britanniche, ha svolto nelle scorse settimane dei colloqui confidenziali a Londra con i responsabili militari di Francia, Turchia, Giordania, Qatar e Emirati Arabi Uniti, e con un generale americano a tre stelle, durante i quali si è discusso a fondo della strategia per aiutare i ribelli.
Questi colloqui sono stati svolti su esplicita richiesta del primo ministro britannico David Cameron, precisa The Independent, convinto che si debba fare di più per mettere fine al conflitto che dal marzo 2011 ha fatto 40.000 morti in Siria.
Il ministero della Difesa britannico non ha voluto confermare queste informazioni, ma ha ribadito il suo impegno a trovare una soluzione diplomatica alla crisi, ammettendo di aver avuto contatti con “i suoi alleati, compresi gli Stati Uniti”. tmnews

Condividi