Wall Street Journal: “Berlusconi preoccupa i mercati”

7 dic – La decisione del Pdl di lasciare la maggioranza e quella probabile di Silvio Berlusconi di scendere nuovamente in campo “scuote” il governo Monti e mette in allerta i mercati, di nuovo preoccupati dall’instabilità politica in Italia.

WSJ: “La Merkel chiamò Napolitano per far dimettere Berlusconi”

E’è quanto scrive il Wall Street Journal commentando gli ultimissimi sviluppi della situazione politica italiana. “La prospettiva – scrive il quotidiano di Wall Street – ha provocato immediatamente alcune vendite sul mercato italiano dei titoli e su quello azionario”. ansa

Condividi