Bersani: noi possiamo criticare Monti, ma il Pdl no

5 nov. – “Noi possiamo criticare Monti, loro no, devono stare zitti almeno un giro perche’ ci hanno portato fino a qui. Monti ha rappezzato i loro errori”: lo ha detto il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, interevenendo in piazza Cavour a Rimini, ennesima tappa del suo tour elettorale per le primarie in Romagna, riferendosi all’attuale situazione dell’Italia alle responsabilita’ del passato governo.

“Se fossimo venuti giu’ noi, sarebbe venuto giu’ l’euro – ha detto ancora Bersani- poiche’ se tiri il filo dell’Italia si scuce tutto il maglione, poiche’ noi non siamo la Grecia, l’Irlanda, il Portogallo”. agi

Condividi