Disastro Monti: In un anno persi 761mila posti di lavoro

31 luglio – Il numero dei disoccupati è cresciuto a giugno, su base annua, del 37,5% attestandosi a 761mila unità. Lo rende noto l’Istat precisando che il numero dei disoccupati si attesta a 2,792 milioni, in crescita del 2,7% rispetto a maggio (+73 mila unita’). Tale aumento riguarda sia gli uomini sia le donne.

A giugno gli occupati sono 22.970 mila, in calo dello 0,1% rispetto a maggio (-29 mila unita’). Il calo riguarda in particolare le donne. Rispetto a giugno 2011 il numero di occupati mostra una lieve crescita (11 mila unita’). Lo rende noto l’Istat.

A giugno il tasso di disoccupazione si attesta al 10,8%, in aumento di 0,3 punti percentuali rispetto a maggio e di 2,7 punti rispetto all’anno precedente. Lo rende noto l’Istat in un comunicato precisando che il numero dei disoccupati si attesa a 2,792 milioni.

Il tasso di disoccupazione dei 15-24enni, ovvero l’incidenza dei disoccupati sul totale di quelli occupati o in cerca, è pari al 34,3%, in calo di 1 punto percentuale rispetto a maggio. I giovani disoccupati rappresentano il 10,1% della popolazione di questa fascia di età.

Gli inattivi tra i 15 e i 64 anni diminuiscono dello 0,4% (-52 mila unità) rispetto al mese precedente. Il tasso di inattività si posiziona al 36,1%, con una flessione di 0,1 punti percentuali in termini congiunturali e di 1,8 punti su base annua.

Crisi, nell’edilizia persi 500mila posti di lavoro

Disastro Monti – Costruzioni, chiudono migliaia di imprese: persi 400mila posti di lavoro

Disastro Monti, laboratori analisi: a rischio 1 mld di test e 50mila posti di lavoro

Disastro Monti, Cgil: 750mila disabili disoccupati, situazione peggiorata

Lavoro, Centrella (Ugl): con la riforma avremo piu’ disoccupazione

Disastro Monti: spread troppo alto, -144mila posti lavoro, + 12,4 miliardi a carico del bilancio pubblico

Disastro Monti, nel 2012 rischia di fallire un’impresa su 3

Disastro Monti, Ferderfarma: a rischio 20 mila posti di lavoro

 

 

 

 

Condividi

 

bresup

Articoli recenti