Disoccupazione in aumento e Monti vanta i suoi successi: facci ridere

2 lig – Il tasso complessivo di disoccupazione  calcolato dall’Istituto, a maggio si è attestato al 10,1%, in diminuzione di 0,1 punti percentuali rispetto ad aprile e in aumento di 1,9 punti rispetto all’anno precedente.

Tra i giovani di età compresa tra i 15 e i 24 anni, ovvero l’incidenza dei disoccupati sul totale di quelli occupati o in cerca, la disoccupazione raggiunge il 36,2%, in aumento di 0,9 punti percentuali rispetto ad aprile (rispetto alla popolazione di questa fascia di eta’ i disoccupati rappresentano il 10,5%). Si tratta di un livello record sia rispetto all’inizio delle serie storiche mensili nel 2004 sia rispetto a quelle trimestrali nel quarto trimestre del 1992.

Da parte sua, Monti continua a considerare il successo suo e del suo governo.
A Bruxelles “i successi non sono stati miei personali ma sono stati di tutta la squadra di governo, dell’appoggio del Parlamento. L’Italia quando lavora seriamente e insieme e’ una cosa seria”. Lo ha detto il premier, Mario Monti, ai microfoni di Rai Sport al termine della finale.

Condividi