Scuote figlio neonato fino a provocargli fratture, condannato a 8 mesi

TRENTO, 22 GIU – Piangeva troppo. Allora ha perso la testa e l’ha scosso e stretto, ma cosi’ gli ha provocato fratture e contusioni. E l’episodio sembra essersi ripetuto due o tre volte in due mesi, causando quella che e’ nota come ‘Shaken Baby syndrome’: contusioni, varie fratture, assenza di appetito e di crescita.

Protagonista e’ un papa’ trentino, che ha patteggiato una condanna a 8 mesi per maltrattamenti verso il suo bimbo. Ora l’uomo sta seguendo una terapia per recuperare il suo autocontrollo. ansa

Condividi