Milano, Violenza sessuale: arrestato marocchino, commessa aggredita in Stazione

MILANO, 26 MAG – Una ragazza di 24 anni, che lavora come commessa in un negozio della Stazione Centrale, a Milano, e’ stata aggredita da uno straniero, che ha tentato di violentarla.

L’uomo, un marocchino, e’ stato arrestato dalla Polfer che ha di fatto impedito lo stupro. E’ accaduto attorno alle 8 di ieri, mentre la commessa attendeva l’apertura del negozio. L’uomo l’ha presa per il collo, gettata a terra e ha cercato di spogliarla ma e’ stato bloccato. (ANSA).

Condividi

 

bresup

Articoli recenti