Svolta di Berlusconi su Monti: Lui premier anche dopo il 2013. La Lega ringrazia.

ROMA 21 Feb – Silvio Berlusconi è uscito allo scoperto e ha spiegato che l’obiettivo deve essere quello di stringere un patto con il Professore anche per il 2013, perché “non sarà facile uscire da questa crisi economica entro un anno e per questo servono riforme condivise e un progetto più a lungo termine”. Il Cavaliere continua a ripetere che “non possiamo regalare Monti alla sinistra”.
L’ex premier ha fatto poi notare come ad essere ora in difficoltà sia il Pd:  “Questa battaglia sull’articolo 18 – spiegava ieri per esempio Oliviero  Diliberto – è fatta apposta per dividere la sinistra”

Condividi