Cartello: no ingresso a zingari, messo da commessa marocchina

VICENZA, 21 FEB – Candidamente, e lo scrive anche nel cartello, dice di non essere mossa da intenti razzisti, ma non è passato inosservato il foglio arancione esposto, a Vicenza, da una commessa di origini marocchine in vetrina con la scritta “vietato entrare ai zingari”.

Un divieto accompagnato da una spiegazione – “siamo spiacenti: ma per maleducazione e non rispetto delle regole, e numerosi furti..” – e una postilla: “non per razzismo”. Il cartello è stato sistemato in una vetrina di un piccolo bazar appena sopra un enorme manifesto con la scritta “svendita totale”. (ANSA)

Condividi