Finanzieri chiedono scontrino, ragazza cinese li morde

FEB – Schiaffi e morsi a due finanzieri di Marsala che, in un negozio di abbigliamento a Mazara del Vallo (Tp), gestito da un commerciante cinese, stavano verbalizzando la mancata emissione di uno scontrino fiscale.

Ad aggredire i due militari e’ stata una ragazza appartenente al nucleo familiare del commerciante multato. La giovane si e’ scagliata contro i due, impossessandosi del verbale. Per placare la sua ira sono stati necessari alcuni minuti. La cinese e’ stata denunciata. (ANSA)

Condividi