Nomade da’ fuoco a baracca del ‘rivale’ per gelosia

ROMA, 29 GEN – Ha piu’ volte provato nel corso della notte a dare fuoco alla baracca del rivale in amore e alla fine c’e’ riuscito, poi si e’ dato alla fuga. E’ accaduto nel campo nomadi di via Cesare Lombroso, nella zona di Torrevecchia.

La baracca e’ andata completamente distrutta; al momento in cui sono divampate le fiamme, verso le 2,30, all’interno c’era una coppia di romeni, entrambi di 29 anni, e la loro figlia. Dei tre soltanto l’uomo e’ rimasto lievemente ustionato ad una mano. Si occupa delle indagini il commissariato Primavalle. (ANSA)

Condividi