Siria, ancora morti. Mosca: “No a risoluzioni che prevedano le dimissioni di Assad”

Si avvicina ad uno scenario da guerra civile, il conflitto in Siria. Anche oggi le vittime si contano a decine. Almeno 37 i morti causati dalle forze di sicurezza tra i civili, e una dozzina i militari uccisi in attentati in diverse città del paese.

Condividi