Vigile ucciso a Milano: un arresto in Ungheria

15 GEN – Un fermo e’ stato eseguito nelle scorse ore a carico di uno dei due nomadi sospettati di essere gli autori dell’omicidio di Niccolo’ Savarino, il vigile travolto e ucciso a Milano. Secondo le prime informazioni e’ stato eseguito in Ungheria. L’uomo si ritiene essere quello che stava alla guida del suv investitore e quindi quello con la posizione piu’ grave dei due.

Condividi