Ex ministro Fitto, a processo per falso, dopo che Cassazione ha annullato parzialmente proscioglimento

BARI, 13 GEN – L’ex ministro agli Affari regionali, Raffaele Fitto, sara’ processato con rito abbreviato dal gup di Bari per due episodi di falso nel processo su un presunto accordo illecito finalizzato ad assicurare alla societa’ ‘Fiorita’ le concessioni di servizi di pulizia da parte di enti pubblici e di Asl pugliesi, e l’affidamento di un appalto ad una societa’ di Angelucci per la gestione di 11 Rsa.

I fatti, riferiti a quando Fitto era governatore della Puglia, si prescriveranno quasi tutti nel 2012.

Condividi