Rissa tra albanesi dopo avances a due ragazze, 5 arresti

REGGIO EMILIA, 2 GEN – Cinque albanesi arrestati, due feriti e medicati all’ospedale di Reggio Emilia con prognosi tra i 10 e i 25 giorni, un coltello da macellaio, un bastone metallico e un altro coltellaccio da cucina sequestrati: e’ il bilancio di una maxirissa avvenuta poco dopo le 6 di ieri nella centralissima piazza Garibaldi a Bagnolo in Piano, nella Bassa reggiana, su cui indagano i carabinieri.

La rissa – secondo le prime indagini – sarebbe stata provocata da pesanti avances rivolte a due ragazze, che facevano parte di un gruppo di albanesi abitanti nel Reggiano, da parte di un connazionale. (ANSA)

Condividi