Nuove poltrone al Parlamento UE, 17 nuovi deputati

13 dic. – STRASBURGO – Il Parlamento europeo cresce. In seguito ad una decisione del Consiglio europeo del giugno 2010, 17 dei 18 nuovi eurodeputati previsti (8 popolari, 5 socialisti-democratici, 2 verdi, un tory ed un non iscritto), tra i quali l’italiano Gino Trematerra (Udc), sono entrati a fare parte dell’unica istituzione europea elettiva.

Il presidente uscente del Parlamento, il popolare polacco Jerzy Buzek che a gennaio cedera’ il passo al socialista tedesco Martin Schulz, ha dato il benvenuto ai deputati aprendo la seduta della sessione plenaria a Strasburgo.

Oltre all’italiano Trematerra, che fara’ parte del gruppo Ppe, i nuovi rappresentanti arrivano da Austria (1 S&D e 1 non iscritto), Bulgaria (1 Ppe), Francia (1 Verde, 1 Ppe), Lettonia (1 Ppe), Malta (1 S&D), Polonia (1 Ppe), Regno Unito (1 conservatore), Slovenia (1 Ppe), Spagna (2 S&D, 2 Ppe), Svezia (1 Verde e 1 S&D). L’Olanda non ha ancora nominato il suo rappresentante.

ansa

Condividi